INCENTIVO REGIONALE ALLA NATALITA' ED AL LAVORO FEMMINILE - NASCITE ANNO 2020

La Regione Friuli Venezia Giulia, con la Legge regionale 27 dicembre 2019, n. 24 Art. 7, commi da 91 a 97, riconosce, anche per i figli nati o adottati nell’anno 2020, l’incentivo a sostegno della natalità e del lavoro femminile.

 

In base a tale nuova norma ed al Regolamento di Carta famiglia, cui il beneficio fa riferimento, si indicano le informazioni per l’accesso all’incentivo:

-      L’incentivo spetta ai titolari di carta famiglia, con ISEE MINORENNI pari o inferiore a 30.000 euro;

-      L’incentivo una tantum è pari ad euro 1.200,00;

-      La domanda va presentata sul modello scaricabile in calce, entro 90 giorni dalla nascita o adozione;

-      L’erogazione del contributo verrà effettuata dal Comune con i fondi trasferiti dalla Regione;

-      Il beneficio è cumulabile con ogni altro beneficio previsto a sostegno della natalità e della genitorialità e per il sostegno al reddito delle famiglie.

Modulo domanda 2020

Link pagina sito Regione

 

INCENTIVO REGIONALE ALLA NATALITA' ED AL LAVORO FEMMINILE NASCITE ANNI 2018 E 2019

La Regione Friuli Venezia Giulia con la L.R. n. 14 del 30/03/2018, all’art. 8, commi dal 14 al 21, ha disciplinato il nuovo incentivo a sostegno della natalità e del lavoro femminile.

In base a tale nuova norma ed al Regolamento di Carta famiglia, cui il beneficio fa riferimento, si indicano le informazioni per l’accesso all’incentivo:

-      L’incentivo spetta ai titolari di carta famiglia, con ISEE MINORENNI pari o inferiore a 30.000 euro;

-      L’assegno è pari ad euro 1.200,00 annui fino al terzo anno di età (o fino al terzo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito di adozione);

-      La domanda va presentata sul modello scaricabile in calce, entro 90 giorni dalla nascita o adozione;

-      La domanda va presentata una sola volta e l’assegno verrà corrisposto annualmente fino al terzo anno di vita del bambino (o al terzo anno di ingresso in famiglia del figlio adottato) a seguito di rinnovo di Carta famiglia con ISEE minorenni nei limiti previsti; pertanto, per mantenere il diritto all’erogazione dell’incentivo per le annualità successive, l’istanza di rinnovo di Carta famiglia dovrà avvenire una prima volta entro i 12 mesi e una seconda volta entro 24 mesi dalla presentazione della prima domanda. E’ inoltre necessario che il bambino continui a far parte del nucleo familiare richiedente;

-      L’erogazione del contributo verrà effettuata dal Comune;

-      Il beneficio è cumulabile con ogni altro beneficio previsto a sostegno della natalità e della genitorialità;


 
 

Modello domanda (formato .doc)

Link al sito della Regione